gabbia

La tua prigione

Per non pensare alla guerra che hai dentro, hai deciso di rinchiudere la tua vera essenza in questa prigione fatta di impegni improrogabili, bollette da pagare, code alla posta e sull’autostrada per l’obbligo di bruciarsi le chiappe su qualche spiaggia carica di corpi sudati. Hai deciso di prenderti, ficcarti un una gabbia e dimenticarti.

Torna su