Politica

Ogni volta che torno

Ogni volta che torno in Italia ho sempre una sensazione ambivalente. Da un lato vedo un paese sempre più stanco e rassegnato, dall’altro una inesauribile speranza che le cose non peggiorino. Non si spera nel miglioramento, ma nel non-peggioramento. E la gente fa di tutto per distrarsi: pensa al calcio, all’immigrazione, alle sterili litigate sui social, […]

Numeri clandestini

Non volevo parlare di politica. O meglio, non volevo parlare di partiti, di politici, dei vecchi e nuovi mostri della mediocrità al potere. Non guardo ai politici con la rabbia di qualche anno fa, lo faccio ultimamente con una certa tristezza, con l’amarezza che il palazzo sarà sempre incapace di rispondere a qualsiasi esigenza umana, […]

Torna su